L'idiota

Ne L idiota , per ammissione dello stesso Dostoevskij, c tutto quel che nel suo animo premeva Sulla vita del grande romanziere russo si stanno addensando le ombre del dolore e della tragedia e il suo genio sta formando i panorami pi vasti e terribili della sua opera al culmine del suo travaglio creativo Scrive, nella storia delicata e drammatica del principe Myskin, un romanzo che si interroga sul senso della bellezza della natura umana, e sul tentativo di far vincere il bene sul sopruso e sul male Le doti di finezza e di crudit psicologica, il senso dello smisurato mistero della libert umana danno vita a una vicenda affascinante e avvincente.
L idiota Ne L idiota per ammissione dello stesso Dostoevskij c tutto quel che nel suo animo premeva Sulla vita del grande romanziere russo si stanno addensando le ombre del dolore e della tragedia e il suo

  • Title: L'idiota
  • Author: Fëdor Dostoevskij
  • ISBN: 8817067954
  • Page: 166
  • Format:
  • Cuentos para peques Adaptaciones de Don Quijote de En un rinconcito de Alcal de Henares de cuyo nombre quiero acordarme pero nada, que no hay manera, justo ahora que lo tena en la punta de la lengua naci Miguel escritor y aventurero. MI NUEVO CUARTO SET UP MI CASA PARTE Patty Ninguna valoracin todava

    MI NUEVO CUARTO SET UP MI CASA PARTE Patty Ninguna valoracin todava

    1 thought on “L'idiota”

    1. Mi sono fidata ciecamente di questa edizione perché tradotta e commentata da Laura Salmon. Una traduzione di cui il lettore si può fidare dal punto di vista filologico e letterario. Interessantissimo il commento alla traduzione di 100 pagine!

    2. Come scrisse l'autore, è possibile un uomo totalmente scevro dal male? Ma, soprattutto, potrebbe vivere in questo mondo? Se alla prima domanda si può rispondere con un: teoricamente sì, alla seconda la risposta sarebbe: chiaramente no.Il principe Myškin è un' idiota, proprio perchè non può capire questo mondo, la gente che lo abita e, il male che lo attraversa in tutte le sue forme. E' un'anima buona, desideroso di comprendere e amare il suo prossimo, quali siano le motvazioni che li spin [...]

    3. Ho riletto questo libro dopo 20 anni. E' anche banale dire che è un capolavoro. Credo che è uno dei libri, insieme ad Anna Karenina e Guerra e Pace, che bastano per l'intera vita. Sono libri talmente ricchi, che possono essere riletti mille volte senza annoiare. La prima volta si è attenti alla storia, poi i livelli di lettura sono via via diversi. Qualità in formato Kindle ineccepibile. Molto interessante la postfazione, dove viene spiegato egregiamente il lavoro di traduzione.

    4. Un romanzo che mi sta prendendo pagina dopo pagina, nonostante la mole: perché ci vivi nella mente del Principe Myskin o di Nastas'ja e ti dispiace andare avanti per la paura di abbandonare questo universo.Lodevole anche la traduzione. Edizione straconsigliata.

    5. La migliore traduzione che possiate trovare. Ottimo libro e grande storia. Sulla trama vabbe non c'eninete da dire. Sono contento.

    6. Mirabile, epico. Un romanzo che non lascia indifferenti, si apprezza la storia, i personaggi che sembrano "affrescati" per il loro realismo.Ultimata la lettura si aprono tante domande, ciascuno in cuor suo troverà le risposte.

    7. E' un libro meraviglioso che offre uno spettacolare spaccato sul mondo russo prima della rivoluzione, un romanzo che nonostante gli anni riesce a risultare ancora molto attuale. Eccezionale la traduzione di L.Salmon e il commento, il quale da una serie di interessanti spunti di riflessione per comprendere meglio l'opera. Consigliatissimo!

    8. Non vi fate spaventare dal numero di pagine, è un libro da leggere e mano mano vi viene voglia di leggere!!! Consigliato . buona lettura.

    Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *