L'uomo che cammina

In questa raccolta di racconti legati da un unico filo conduttore, assistiamo alle passeggiate di un tranquillo signore giapponese di mezza et , lo seguiamo passo passo per strette viuzze di quartiere, lungo viottoli di campagna, su ponti e per boschi, mentre porta a spasso il cane, fa una passeggiata, si reca ad acquistare un regalo o una fetta di dolce Quasi i suoi sensi diventassero i nostri assaporiamo questi dettagli di vita giapponese, incredibilmente partecipi col protagonista.
L uomo che cammina In questa raccolta di racconti legati da un unico filo conduttore assistiamo alle passeggiate di un tranquillo signore giapponese di mezza et lo seguiamo passo passo per strette viuzze di quartiere

  • Title: L'uomo che cammina
  • Author: Jiro Taniguchi
  • ISBN: 8891266221
  • Page: 446
  • Format:
  • 1 thought on “L'uomo che cammina”

    1. In questo albo si deve imparare a leggere le silenziose tavole, non i baloon (in alcuni racconti totalmente assenti). Il maestro Taniguchi vuol provocare nel lettore un atteggiamento differente di vivere il quotidiano, staccondondalla frenesia e gustando maggiormente un semplice momento, come può essere una camminata, il rientro a casa da lavoro o il recupero di un pallone per dei ragazzini. Questo volume è pura poesia del maestro Taniguchi.

    2. Ottimo fumetto del maestro Jiro, fumetto con poche nuvolette ma da godersi appieno. L'uomo che cammina è davvero un opera fantastica. da tenere e rileggersi ogni tanto per rilassarsi e capire le vere bellezze che ci circondano.

    3. Un'opera che potrebbe essere tranquillamente definita "zen",un invito alla pace e alla calma dei sensi. Taniguchi ci porta nel mondo di quest'uomo,in uno scenario dove apparentemente non accade nulla ,dove però una semplice passeggiata diviene fantastica.

    4. L' uomo che cammina è una delle opere principali del maestro Taniguchi, che racchiude tanti temi cari all'autore come il concetto del Mono no aware, concetto che esprime una forte partecipazione emotiva nei confronti della bellezza della natura e della vita umana, con una conseguente sensazione nostalgica legata al suo incessante mutamento. Guardando con gli occhi dell' uomo che cammina si trova un senso di pace, si scopre la bellezza della quotidianetà, ci si meraviglia, si stupisce, forse pr [...]

    5. Capolavoro assoluto, uno dei vertici di Taniguchi; un uomo si trasferisce con la sua compagna in una casa nuova, alla periferia di una grande città. In questa frontiera, che è insieme paesaggio industriale e naturale, inizia le sue esplorazioni solitarie caratterizzate da incidenti, incontri, ritrovamenti. Straordinario il modo in cui la narrazione e il disegno, anzi, la narrazione attraverso il disegno, assorba tutto in sé, senza appoggiarsi ad un testo scritto. Gli oggetti ritrovati lungo i [...]

    6. E' un manga/fumetto indispensabile, non esiste non leggerlo o non apprezzarlo! Jiro Taniguchi è il sensei che è riuscito a fondere la cultura orientale del fumetto con quella europea.

    Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *